Visita fisiatrica pediatrica

Il fisiatra pediatrico si occupa di monitorare, promuovere e facilitare lo sviluppo muscoloscheletrico e neuromotorio dei bambini dai primi anni di vita fino all’adolescenza.
Durante la visita è in grado di stilare un programma riabilitativo finalizzato al recupero di una funzione (persa momentaneamente o deficitaria) oppure al trattamento di patologie muscoloscheletriche, ortopediche e neurologiche. Tale programma riabilitativo è messo in atto dal team di fisioterapia.

Durante l’attesa della Visita Fisiatrica Pediatrica i piccoli pazienti e i loro genitori possono godere di aree di attesa ludiche e di un servizio di accoglienza dedicato, in un ambiente ricco di libri, giochi e arredi ludici con i personaggi e i colori del bosco.

Fisioterapia pediatrica

Attraverso un’equipe di fisioterapisti con esperienza nella gestione di bambini e ragazzi, siamo in grado di trattare disturbi muscolo-scheletrici come la scoliosi, gli esiti di traumi e fratture, il piede piatto post correzione chirurgica, malformazioni congenite come il piede torto o la mano torta radiale, oltre che le conseguenze fisiatriche correlate a problemi neurologici nei casi di paralisi cerebrali infantili (spasticità, disturbi della deambulazione, sublussazioni articolari), patologie cerebellari e ritardi psicomotori.

Grazie alle più recenti tecniche di osteopatia neonatale e pediatrica , trattiamo inoltre la plagiocefalia, il torcicollo congenito, il reflusso e le coliche addominali.

In collaborazione con il Centro di Odontostomatologia dell’Ospedale Koelliker OdontOK, la Fisioterapia Koelliker è inoltre un punto di riferimento pediatrico nella risoluzione di patologie causate dalla malocclusione dentale e dallo squilibrio muscolare oro facciale (SMOF) dei bambini e ragazzi.

Perché è consigliabile una valutazione da parte del fisiatra pediatrico:

  1. in caso di difficoltà / ritardi nell’acquisizione della deambulazione
  2. se il genitore nota posture “scorrette” o “asimmetriche”, al fine di escludere o confermare, un’eventuale scoliosi
  3. se ci sono difficoltà di recupero dopo traumi / fratture, in particolare a carico degli arti inferirori

In caso di malformazioni congenite il trattamento riabilitativo può essere molto utile per stimolare le funzioni residue o per individuare, insieme al piccolo paziente ed al genitore, gli ausili più appropriati.

Prenota una visita
contattaci

Siamo a tua disposizione

Chiamaci

011.6184511

Vieni a trovarci

Corso G. Ferraris n° 247, TORINO

Prenota online

prenotazioni.osp-koelliker.it