Dott.ssa Graziana Galvagno
Si occupa di: Gastroenterologia
Bio

Ho cominciato ad occuparmi di bambini dal 1979, quando frequentavo il 4° anno del Corso Di Laurea in Medicina, e da allora non ho mai smesso. Dopo aver lavorato all’Ospedale Regina Margherita (prima come allieva interna, poi come tirocinante, poi come titolare di borse di studio) nel 1984 ho capito di voler essere un Pediatra Ospedaliero e, mentre ancora completavo i 4 anni della Scuola di Specializzazione in Pediatria, ho vinto il concorso per assistente all’Ospedale Santa Croce di Moncalieri dove sono diventata poi aiuto nel 1994; A Moncalieri mi sono occupata di Pediatria Generale, di Pronto Soccorso Pediatrico (di cui sono diventata responsabile dal 2002) e di Terapia Intensiva Neonatale.

Una delle mie passioni è stata la Pediatria d’Urgenza: sono stata molto attiva all’interno della Società Italiana di Emergenza e Urgenza Pediatrica (SIMEUP) diventando anche Istruttore di Triage Pediatrico (e referente nazionale in quanto membro della apposita Commissione Nazionale SIMEUP).

L’altra mia passione da sempre è la Gastroenterologia Pediatrica: ho cominciato a coltivare la mia competenza nel 1985 frequentando, nel mio tempo libero, il reparto del Regina Margherita (diretto all’epoca dalla Prof.ssa Ansaldi), da allora ho seguito tantissimi corsi/convegni/seminari sull’argomento; nell’A.A. 2002-2003 ho frequentato con successo il corso di perfezionamento Universitario in Gastroenterologia Pediatrica presso l’Università Federico II di Napoli. Sono stata responsabile della Gastroenterologia Pediatrica di ASL-TO5, di cui ho condotto l’Ambulatorio dal 1990 e sono membro della Società Italiana di Gastroenterologia Pediatrica (SIGENP) fin dagli anni ‘80.

Da gennaio 2010 a dicembre 2017 ho proseguito la mia attività ospedaliera come Primario della Struttura Complessa di Pediatria dell’Ospedale Maggiore di Chieri, senza mai interrompere l’attività dell’ambulatorio di Gastroenterologia Pediatrica.

A dicembre 2017 ho lasciato l’ospedale (dopo 38 anni) avendo ampiamente raggiunto i requisiti per la pensione.

Da tanti anni mi occupo intensamente di formazione (corsi, convegni, congressi, incontri di aggiornamento per medici e infermieri) in ambito pediatrico ein particolare nei campi della urgenza-emergenza e della Gastroenterologia Pediatrica: comunicare e condividere con altri le mie conoscenze è fonte per me di grande soddisfazione. Negli A.A. 2017-2018 e 2018-2019 ho insegnato Pediatria all’Università di Torino come docente a contratto.

Da gennaio 2019 collaboro con l’Ospedale Koelliker che mi ha affidato il progetto, tanto entusiasmante quanto impegnativo, di rilanciare e coltivare le attività dedicate ai bambini.
Inoltre proseguo, nell’Ospedalino Koelliker, la mia attività di Ambulatorio di Pediatria Gastroenterologica.
Confesso di avere, fra gli innumerevoli ambiti gastroenterologici, una predilezione assoluta per i problemi correlati alla celiachia, per la quale ho sviluppato una competenza particolare e che non smette mai, studiandola, di stupirmi e affascinarmi; dal 2020 faccio parte del Comitato Medico-Scientifico Regionale Piemontese della A.I.C. (Associazione Italiana Celiachia).

Leggi il profilo completo sul sito dell’Ospedale Koelliker.

Conosci l'Ospedale Koelliker?

Scopri i centri specializzati, i servizi e le altre iniziative OKT
Vai al sito