L’enorme crescita delle possibilità di studio del DNA degli ultimi anni – dovuta allo sviluppo di tecniche di laboratorio sempre più veloci, precise e anche meno costose – ha portato ad una disponibilità sempre più ampia di test che indagano l’assetto genetico delle persone.

Fra le applicazioni più diffuse c’è la ricerca di anomalie genetiche e cromosomiche nel feto che si esegue all’inizio della gravidanza. Per i futuri genitori è infatti molto importante sapere (e soprattutto escludere!) la presenza di anomalie nei cromosomi del feto e la presenza di geni “sbagliati” che possono causare malattie importanti nel bambino.

Inoltre sarebbe raccomandabile che una coppia intenzionata ad avere figli eseguisse prima della gravidanza – e in entrambi i partners – i test per la ricerca della condizione di portatore sano per le patologie ereditarie più frequenti e gravi.

Purtroppo l’argomento è molto complesso, difficile da capire a fondo anche per chi conosce la biologia e addirittura anche per i medici che non si occupano di genetica. E, d’altra parte, l’offerta di test genetici (più o meno estesi, più o meno affidabili, più o meno costosi) è in continuo ampliamento.

Per questo le coppie intenzionate ad effettuare test genetici (durante o prima della gravidanza) possono avere grandi difficoltà nel capire bene quali esami scegliere e perché. 

Servono spiegazioni comprensibili ma complete. E serve tempo per elaborarle e decidere cosa fare in modo consapevole.

L’Ospedalino Koelliker – unica Struttura in Piemonte – offre alle coppie di futuri genitori e, ancora meglio, a chi non ha ancora iniziato una gravidanza ma la desidera, incontri gratuiti con un Medico Pediatra esperto in Genetica organizzati proprio per consentire di capire – a chi non ne ha sufficiente conoscenza – quali malattie genetiche possono essere individuate prima della nascita e con quale affidabilità. 

Grazie a tali incontri le coppie possono quindi comprendere le motivazioni all’esecuzione degli esami genetici, quali sono risultati che si possono ottenere e quali sono i limiti degli esami stessi.

Gli incontri, tardo-pomeridiani, si svolgeranno presso l’Ospedale Koelliker e avranno cadenza mensile.

Il primo incontro è previsto per lunedì 17 giugno ore 18.00 – 19.30.

È indispensabile iscriversi scrivendo a eventi@osp-koelliker.it oppure compilando il form o ancora telefonando allo 011-6184.444.